Prove Arduino: sensore ad effetto di Hall

Per un nuovo progetto casalingo su cui sto cominciando a lavorare ho realizzato un semplice circuito con due sensori ad effetto di Hall collegati a una scheda Arduino Uno.

Arduino: test con sensore ad effetto di Hall
Arduino: test con sensore ad effetto di Hall

Dal punto di vista circuitale è tutto molto semplice. Come sensore si è utilizzato il A1120EUA di Allegro Microsystems, connesso a una linea di I/O di Arduino secondo il seguente schema:

Schema di collegamento per un sensore a effetto di Hall A1120
Schema di collegamento per un sensore a effetto di Hall A1120

Vcc (5V) e GND sono connessi ai corrispondenti pin della scheda Arduino Uno, OUT viene connesso a un I/O digitale della scheda Arduino.

Se nessun magnete è prossimo al chip A1120, su OUT si leggerà un livello alto (5V), mentre se si avvicina un magnete si leggerà un livello basso (0V).

Per valutare eventuali problemi di interferenza tra vari sensori, il primo circuito realizzato ha già due sensori, ognuno collegato a una diversa linea di I/O. Nel loop principale  dello sketch Arduino vengono letti i due input e se almeno un magnete è rilevato viene acceso il led L presente sulla scheda connesso alla linea di I/O 13.

Inoltre sulla console seriale nella linea viene inviato un messaggio con lo stato degli I/O tutte le volte che c’è una variazione. A seguire lo sketch completo.

 

CREDITS: Come spunto per il circuito e lo sketch si è preso un articolo sul sito inglese hobbytronics.

Passeggiate d’inverno: Val D’Ultimo

Val D'Ultimo, vista da Greitwies
Val D’Ultimo, vista da Greitwies
Val D'ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D’ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D'ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D’ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D'ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D’ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D'ultimo, vista di Santa Valburga
Val D’ultimo, vista di Santa Valburga

Alcune foto della Val D’Ultimo, in Alto Adige, fatte durante passeggiate (e un ottimo pranzo) nei giorni intorno a Natale 2013.