Passeggiate d’inverno: Val D’Ultimo

Val D'Ultimo, vista da Greitwies
Val D’Ultimo, vista da Greitwies
Val D'ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D’ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D'ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D’ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D'ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D’ultimo, vista del lago di Zoccolo
Val D'ultimo, vista di Santa Valburga
Val D’ultimo, vista di Santa Valburga

Alcune foto della Val D’Ultimo, in Alto Adige, fatte durante passeggiate (e un ottimo pranzo) nei giorni intorno a Natale 2013.

Letture interessanti, 24 gennaio 2012

Un po’ di letture interessanti sul web che ho fatto negli ultimi giorni.

  • In primis, il sempre chiaro ed efficace Luigi Zingales, sul sito del Sole 24 Ore con un articolo dal titolo “Il coraggio di cambiare” fa considerazioni a mio parere molto condivisibili sulla brutta faccenda del Monte dei Paschi di Siena.
  • Poi, un articolo su Il Post relativo alla rimozione di un’applicazione dallo Apple Store. Sono questo genere di cose (oltre al costo ovviamente!) che oggi mi tengono lontano da oggetti della Apple. A quasi 50 anni suonati non ho certo bisogno che qualcuno mi dica cosa posso o non posso fare con i miei giocattoli.
  • Passando ai siti esteri, su ArsTechnica, una lettura interessante (un po’ per specialisti lo ammetto) su come nei prossimi anni potrà forse cambiare il metodo di rilascio della popolare distribuzione GNU/Linux Ubuntu: “Ubuntu considers huge change that would end traditional release cycle
  • Ecco poi un bel tutorial su come fare fotografie del cielo stellato con un’attrezzatura non particolarmente sofisticata: Da SteveHuffPhoto: “How to shoot: Wide Field Astrophotography With a Camera and Tripod by Chris Malikoff
  • Infine per gli appassionati di scacchi, un’analisi video della splendida partita Aronian-Anand, giocata lo scorso 15 gennaio a Wijk aan Zee nel quarto turno del prestigioso torneo Steel 2013.

Parco del Neto, gennaio 2013

Il bel parco del Neto tra Calenzano e Sesto Fiorentino è sempre occasione di piacevoli passeggiate domenicali. Anche in inverno.

Un piccolo tour fotografico, con alcuni dettagli delle strane radici dell’abero indiscusso protagonista del parco: il Taxodium distichum detto comunemente cipresso delle paludi o cipresso calvo.

Pneumatofori di cipresso calvo
Pneumatofori di cipresso calvo
Albero caduto al parco del Neto
Albero caduto
Pneumatofori alla base di un cipresso calvo (Taxodium distichum) al Parco del Neto
Pneumatofori alla base di un cipresso calvo (Taxodium distichum) al Parco del Neto
Germani al parco del Neto in inverno
Germani al parco del Neto in inverno

Letture interessanti, primi giorni 2013

Un po’ di storie e immagini interessanti dall’anno appena trascorso…

Altre storie che mi hanno colpito:

Infine per divertirsi un po: