Turing, una bibliografia

Lo so arrivo tardi, il centenario della nascita di Alan Turing era l’anno scorso, però un tributo voglio comunque darlo visto che per me Turing è sempre stato abbastanza un mito, dai tempi dei primi studi di informatica all’università.

Per questo mi permetto di suggerire qualche libro, partendo da una cosa leggera ma fatta molto bene (un fumetto): “Enigma. La strana vita di Alan Turing” di Tuono Pettinato e Francesca Riccioni. Non sono un grande esperto di fumetti, ma questo mi è sembrato davvero ben fatto sia come disegni, sia per l’equilibrio della storia, ricca di tematiche complesse da trattare.

Enigma - La strana vita di Alan Turing
Enigma – La strana vita di Alan Turing

Il secondo passo per approfondire soprattutto gli aspetti legati alla logica che sta alla base degli studi di Turing e dell’informatica in generale, è il libro ripubblicato di recente da Adelphi in edizione economica “Il calcolatore Universale. Da Leibniz a Turing” di Martin Davis.

Il calcolatore universale. Da Leibniz a Turing, di Martin Davis
Il calcolatore universale. Da Leibniz a Turing, di Martin Davis

Infine se siete veramente interessati alla vita di Alan Turing e volete rendergli l’omaggio che merita, allora non potete prescindere dalla lettura della completissima biografia di Andrew Hodges.

Alan Turing. Una biografia, di Andrew Hodges
Alan Turing. Una biografia, di Andrew Hodges

Buona lettura!

Propositi per l’anno nuovo – I

Tra i propositi che mi porto appresso da un po’ di tempo c’è quello di aggiornarmi sulla mia specialità lavorativa: lo sviluppo del software. Per questo volevo studiare i design pattern, scoperti di recente grazie a un progetto portato avanti con giovani virgulti dell’Università di Firenze (il problema dell’invecchiamento dei progettisti all’interno dell’azienda per cui lavoro è un problema di cui prima o poi dovrò provare a parlare).

Comunque, il libro da leggere è evidentemente Gamma et. al. “Design Patterns: Elements of Reusable Object-Oriented Software” fortunatamente disponibile anche in formato Kindle. Ho trovato anche questo interessante sito, che salvo qui così almeno lo ritrovo: “Huston Design Patterns” di Vince Huston.